Contenuto principale

orrido-tripadvisor-certificatop eccellenzaL'Orrido:

L'orrido riapre il 24 dicembre 2016 alle ore 14.00

Per maggiori informazioni leggere il comunicato stampa in Home page del sito. 

A luglio e agosto è possibile visitare l'Orrido  anche nelle ore serali dalle 20.45 alle 22.00 con l'illuminazione.

Vai alla galleria fotografica  orrido notturno 1   

 

OrridoUna visita obbligatoria è quella all'Orrido .
Si tratta di una gola naturale creata dal fiume Pioverna le cui acque, nel corso dei secoli, hanno modellato gigantesche marmitte e suggestive spelonche. I tetri anfratti, il cupo rimbombo delle acque tumultuose che hanno ispirato moltissimi scrittori, hanno fatto dell'Orrido la località turistica più nota del Lario.

Una passerella consente al visitatore di ammirare la bellezza di un luogo veramente unico.


Adiacente all'Orrido vi è La Cà del diavol (non visitabile) che evoca nell'immaginario collettivo paure e riti satanici, rendendo palpabile il fascino misterioso del luogo.

 

 

 

 

 

ORARI 

APRILE-MAGGIO-GIUGNO-SETTEMBRE  Tutti i giorni dalle ore 10 alle 13 e dalle 14,30 alle 19
LUGLIO – AGOSTO  Tutti giorni dalle ore 10 alle 19 e dalle 20.45 alle 22.00
MARZO – OTTOBRE – NOVEMBRE  Festivi e prefestivi dalle ore 10 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17
GENNAIO – FEBBRAIO – DICEMBRE  Festivi e prefestivi dalle ore 14 alle 17
 5 Gennaio dalle ore 14 alle 21
 25/26/31 Dicembre e 1 gennaio – chiuso

 Per comitive e gruppi oltre gli orari sopra indicati chiamare al n. 334.3774966

 Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 Per tutte le informazioni più aggiornate guardare la pagina Facebook: orrido di bellano  

Ca del diavolNuovi Prezzi:

  • Intero Euro 4,00
  • Ridotto (fino ai 12 anni, ultra 65enni) Euro 3,50
  • Comitive oltre 25 component Euro 3,00
  • Residenti (in possesso della carta d'identità rilasciata dal Comune di Bellano) ingresso gratuito

 

 

 

Vai alla galleria fotografica per vedere tutte le immagini dell'Orrido